Riforma urbanistica: le proposte di AUDIS e Assoimmobiliare

Le associazioni fanno notare che, dopo la presentazione della bozza Lupi nel luglio 2014, “sembra che la vicenda della riforma urbanistica sia tornata nel dimenticatoio”. AUDIS e Assoimmobiliare ritengono che una revisione sostanziale dell’apparato normativo che regola il territorio e l’ambiente sia invece un passaggio essenziale per rinnovare un settore vitale per l’intera società, ma ingessato da assetti legislativi  del tutto superati ed impraticabili.

I consigli direttivi delle due associazioni si sono quindi riuniti ed hanno predisposto un Documento comune contenente alcuni principi e linee fondamentali per la riforma urbanistica, che verranno presentate al nuovo Ministro delle Infrastrutture e Trasporti Graziano Delrio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *